Normalizzazione

Postel offre un'ampia gamma di servizi a valore aggiunto per supportare i propri clienti nell'analisi della Customer Base, garantendo la massima qualità del dato anche ai fini del corretto recapito postale.

Assessment: verifica del contenuto formale di ciascun campo dell'anagrafica.

Normalizzazione e deduplica: verifica e correzione degli indirizzi all'interno del database, con individuazione ed eliminazione di nominativi doppi.

Arricchimento: Geocodifica e Georeferenziazione.

 

Normalizzazione in SaaS

La normalizzazione via web o SFTP (Secure FTP) offre la possibilità di verificare in maniera semplice e veloce la correttezza degli indirizzi del cliente. Nella modalità batch, il cliente deposita periodicamente un numero variabile di indirizzi in un'area FTP e li ottiene normalizzati. Il servizio consente di aggiornare i CAP e di uniformare al viario di Poste Italiane le dizioni di località e vie.

Il motore di Ricerca indirizzi è uno strumento per la verifica in tempo reale delle informazioni anagrafiche inserite in un modulo: un operatore di data entry che digita un indirizzo può controllare istantaneamente la presenza di errori e correggere il dato. Il motore consente dunque una 'normalizzazione preventiva' per aiutare il cliente a mantenere pulita la propria base dati anagrafica e garantisce l'utilizzo di toponimi validi e aggiornati. L'installazione può avvenire presso nostri server, o presso i server del cliente.

Normalizzazione offline

La normalizzazione classica, preceduta da un assessment del Database del cliente, viene integrata da servizi a valore aggiunto quali la Geocodifica (codici territoriali ISTAT) e la Georeferenziazione.