Conservazione digitale

Conservazione digitale

I servizi di Conservazione digitale rappresentano l'anello di completamento di un processo di digital transformation essendo volti a impedire la perdita o la distruzione dei documenti e a garantirne autenticità, integrità e accesso controllato.

L'esibizione a norma dei  documenti conservati, procedura da eseguire in occasione di attività ispettive da parte delle Autorità o presentazione in Giudizio, avviene direttamente dal nostro portale web, a cui potere accedere utilizzando i più comuni browser e anche in mobilità.

Riteniamo di poter essere il punto di riferimento per la conservazione digitale dei vostri documenti per la solidità del Gruppo Poste Italiane, la nostra esperienza, che ci porta a gestire circa 20 milioni di documenti ogni anno, la qualifica di Conservatore accreditato - primi in Italia - riconosciutaci dall'Agenzia per l'Italia Digitale in ragione dell'adozione dei più elevati requisiti di qualità e sicurezza nella conservazione dei documenti informatici.

Documenti tributari

La nostra soluzione è dedicata a quei documenti, cartacei o digitali, a valenza tributaria per i quali è prescritto l'obbligo di conservazione nel tempo ai fini fiscali e civilistici. Rientrano in questa categoria:

  • contratti
  • fatture di acquisto e vendita
  • documenti relativi al trasporto delle merci
  • scritture contabili
  • registri
  • libro unico del lavoro

SPC Cloud

Il Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD), recentemente modificato dal D.lgs. 179/2016 attuativo della riforma Madia, obbliga le Pubbliche Amministrazioni alla gestione digitale dei processi amministrativi, ed all'adeguamento dei propri sistemi di gestione informatica dei documenti.

Consip S.p.A. ha sottoscritto il Contratto Quadro del Lotto 1 della procedura di gara "SPC Cloud", dedicata ai servizi Cloud Computing per le Pubbliche Amministrazioni, con il Raggruppamento Temporaneo di Imprese (RTI) di cui facciamo parte anche noi.

I servizi del Lotto 1 offrono la possibilità alle Pubbliche Amministrazioni di raggiungere gli obiettivi di efficienza e di coerenza normativa, attingendo ad un catalogo SaaS (Software as a Service) che permette di avere vantaggi immediati in termini di contenimento degli investimenti di adeguamento come, ad esempio, il servizio di Conservazione Digitale che permette di ottemperare agli artt. 43, 44 e 44-bis del CAD sulla conservazione dei documenti informatici.

Il Contratto Quadro vi consente di acquistare il nostro servizio "SaaS – Conservazione digitale" in maniera semplice, a tariffe vantaggiose e senza bandire gara.

Utilizzare il servizio:

  • è semplice: basta compilare il Piano dei Fabbisogni e indicare la quantità di spazio di conservazione  che si intende acquistare.
  • abilita la conservazione digitale dei documenti (atti, delibere, documenti amministrativi, fatture, contratti, etc.) liberando gli spazi occupati dagli archivi cartacei e fornendo servizi più efficienti ai cittadini.
  • contribuisce all'avanzamento della crescita digitale del Paese.