Associazioni non profit

Le nostre soluzioni per le associazioni non profit
I nostri servizi per le Associazioni non profit vi supportano nelle attività di raccolta fondi attraverso il Direct Marketing: il mezzo, a oggi, più efficace a tale scopo. 
Sviluppiamo progetti integrati per il Terzo Settore e mettiamo a disposizione un team specializzato composto da esperti di Marketing, Data Analysis, gestori di produzione, specialisti nelle soluzioni cartotecniche e tecnici informatici. Vi affianchiamo nella creazione e gestione di campagne complesse, sia con iniziative ricorrenti che tematiche (fundraising, 5xmille, Natale).

Partendo dalle informazioni disponibili sulla Customer Base, viene individuato il profilo e il comportamento del donatore:

  • profiling
  • scoring
  • clustering, analisi RFM, migration report, ciclo vita del donatore

Il nostro team si avvale di avanzati strumenti di analisi statistica per la definizione di modelli interpretativi e previsionali finalizzati alla ottimizzazione del contatto diretto.

La nostra offerta include servizi di:

  • normalizzazione e deduplica
  • targeting e database management
  • produzione di mailing
  • comunicazioni promozionali
  • gestione e pianificazione di campagne integrate
  • monitoraggio online

Tipologie di donazioni e di donatori

In relazione alla frequenza e al contesto in cui vengono effettuate, le donazioni vengono ricondotte dagli stessi donatori a tre tipologie principali:

  • le donazioni emergenziali
  • le donazioni occasionali
  • le donazioni abitudinarie

Le donazioni emergenziali, sono la risposta ad un evento drammatico e improvviso e nascono dalla partecipazione ad una mobilitazione collettiva in cui la motivazione di fondo è di tipo emozionale.

In questo caso il target è ampio (sia per fascia d'età, sia per sesso, sia per istruzione) e i mezzi di comunicazione privilegiati sono DEM, Social e SMS.

Le donazioni occasionali, comprendono le adesioni alle raccolte di fondi promosse da trasmissioni televisive, l'acquisto di prodotti a banchetti, l'azione di risposta a un mailing cartaceo particolarmente efficace. In questi casi la donazione nasce come risposta spontanea a uno stimolo esterno non programmato e può rimanere un gesto isolato, senza tradursi in un sostegno durevole all'associazione. Rappresenta comunque il canale principale di afflusso di nuovi donatori. Vi supportiamo in questa attività di prospezione grazie anche al DB Targeting il più ampio database consumer sul mercato.

Le donazioni abitudinarie, sono considerate le "vere donazioni" in quanto nascono da una scelta meditata e da una relazione di fiducia consolidata con le Onlus a cui si offre il proprio contributo con regolarità. In questo caso la fascia d'età è medioalta e i mezzi di comunicazione sono i mailing postali e il sito web. Per la fidelizzazione e gestione della propria customer base offriamo, tra l'altro, una piattaforma di delivery per la comunicazione digitale delle newsletter.

Quindi il nostro sistema multicanale offre alle aziende del Terzo Settore la capacità di declinare il messaggio sui diversi media, in base alla propensione del donatore, garantendo anche una accurata analisi dei ritorni.