​Gestione delle Segnalazioni

In osservanza a quanto previsto dal Modello organizzativo ex D.Lgs. n. 231/01 e dagli strumenti normativi interni, sono garantite la ricezione, l'analisi e il trattamento delle segnalazioni in forma non anonima inoltrate da personale di Postel o del Gruppo Poste Italiane, membri di organi sociali, stakeholder e terzi. Si tratta di segnalazioni aventi a oggetto comportamenti posti in essere da dipendenti di Postel, membri degli organi sociali o terzi in violazione del Codice Etico, leggi, regolamenti, provvedimenti delle Autorità, normative interne, Modello 231, idonei ad arrecare danno o pregiudizio, anche solo d'immagine, a Postel.

È garantita la massima riservatezza sui soggetti e sui fatti segnalati, nonché l'anonimato dei segnalanti, affinché chi effettua la segnalazione non sia soggetto ad alcuna forma di discriminazione o pressione, diretta o indiretta.

Le segnalazioni possono essere inoltrate:

  • via email alla casella impersonale comitatovalutazionesegnalazioni@postel.it;
  • via posta tradizionale, all'indirizzo: Comitato Whistleblowing c/o Affari Legali, Postel S.p.A., Viale Europa n. 175 - 00144 Roma.

Scarica le Linee Guida Whistleblowing